L’avversario immaginario

Nella pratica dello iaido, uno dei concetti fondamentali da tenere a mente durante l’esecuzione dei kata è KASSO TEKI, che tradotto significa AVVERSARIO IMMAGINARIO. Si riferisce non solo alla distanza e alla posizione degli avversari nello scenario del kata, ma all’effetto che avrà la propria azione. Per esempio, dopo un certo taglio, il nemico potrebbe indietreggiare oppure cadere direttamente a terra, o muoversi di lato.

In altre parole, la complessa logica della propria azione in relazione alla dimensione del corpo degli avversari, della loro posizione e movimenti.

Lo scenario immaginario del decimo kata di Seitei iai, shiho-giri
Lo scenario immaginario del decimo kata di Seitei iai, shiho-giri

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...