I° Hagakure Cup, l’internazionale di kendo di Torino.

Questo weekend si è tenuto a Torino il promo trofeo internazionale Hagakure Cup, e, giocando in casa, non abbiamo resistito alla tentazione di presentarci in massa sia sabato (2 magnifiche donne nella categoria ladies, 6 baldi giovani e una splendida fanciulla in categoria kyu, e 6 esperti omaccioni in categoria men yudansha) che domenica (ben 4 squadre in categoria team of 3).

Quasi tutta la Do Academy + due intrusi (Sozzi e Palermo di Alessandria)

La categoria Ladies non è andata come sperato, e non sono arrivati i risultati sperati, ma le nostre eroine hanno combatto con onore e cercato di tirare al loro meglio. Nel kendo si sa: qualche volta si vince, tutte le altre si impara!

la vista dalle panchine…

Luca Chiri, invece, è stato il nostro migliore baldo “giovane”, e ha strappato, combattendo come un leone, uno sfavillante Fighting Spirit! Uno splendido risultato, che dimostra a tutti noi quanto nel kendo sia importante la grinta e la lucidità, alla faccia dei vent’anni e dalla forma fisica altrui…

Luca Chiri, fighting spirit categoria kyu

Fabio & Fabio nella categoria men yudansha hanno fatto faville. Il Bussi – alle cui imprese oramai siamo quasi assuefatti, conquista uno spelendido terzo posto, ma anche Celestini, rientrato a settembre da uno stop di qualche anno, si è fatto strada fino ai quarti di finale, regalandoci brividi e ippon!

Fabio Bussi, 3° posto yudansha
Men-ari! ippon di men, di Fabio Celestini.

Domenica Do Academy 2, Do Academy 3 e Do Academy 4 soccombono nelle pool, solo Do Academy 1 (Bussi, Celestini e Simonelli) esce dalle pool e prosegue spedita fino ai quarti di finale, dove cede il passo ad una scatenatissima Doshinken Alessandria 1, che conquisterà, poco dopo, il più alto gradino del podio. Che dire? Fabio & Fabio confermano la loro super-performance del giorno precedente, e Gabriele non è da meno. Bravi, ci siete andati veramente vicino…

Da sinistra in alto: Gianni Mulé, Fabio Celestini, Luca Chiri, Luca Dabbene, Daniele Stella, Marco Chighine, Fabio Bussi
In centro: Giorgio Castellan
In basso: Aleesandro Mulé, Ayana Nakamura, Pascal Livolsi, Mirial Livolsi, Gabriele Simonelli

Tutti gli altri si sono goduti il signorile buffet, la festa di apertura, il sayonare party e le amicizie vecchie e nuove… e se qualcuno è tornato a casa con il muso un po’ lungo, si consoli pensando che ci saranno presto nuove occasioni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...